“Mammamenia.it” alla ribalta nazionale: la startup reggina ha ottenuto un grande successo

“Mammamenia.it” alla ribalta nazionale. La startup reggina ideata da Menia Cutrupi ha ottenuto un grande successo in occasione della sua partecipazione alla trasmissione “Shark Tank” andata in onda ieri sera su Italia1

team_mammamenia.it“Mammamenia.it” alla ribalta nazionale. La startup reggina ideata da Menia Cutrupi ha ottenuto un grande successo in occasione della sua partecipazione alla trasmissione “Shark Tank” andata in onda ieri sera su Italia1. “Mammamenia.it”, che vede protagonisti anche Salvatore Salvaguardia e Vito Caruso, è stata così apprezzata per innovazione dell’idea e personalità dei suoi startupper. Così tanto che ben cinque imprenditori su cinque, come prevedeva il business format di Mediaset, finanzieranno questa ambiziosa attività imprenditoriale nata in riva allo Stretto. Ad essere sostenuta economicamente da cinque imprenditori italiani sarà la startup pensata da Menia, giovane sognatrice “mamma ingegnere” che con grande passione abbina famiglia e lavoro. Già, famiglia e lavoro, ciò che Menia ama. E i sogni, ciò che prova a realizzare sin da bambina. Tre elementi, questi, racchiusi nell’idea nata dalla sua esperienza di una mamma appassionata ed impegnata e rivolta a tutte le sue “colleghe” che come lei vogliono godersi momenti di meritato relax e benessere senza avere ripercussioni negative sui ritmi e le esigenze del nucleo familiare: una piattaforma online capace di commercializzare “cofanetti di coccole”, cioè una serie di servizi acquistabile online e che permette di integrarli con baby sitting, stireria ed altri aggiuntivi personalizzabili. «Sin da piccola ho sempre pensato di fare grandi cose. Amavo scrivere, leggere, viaggiare e soprattutto immaginare come sarebbe stato il mio futuro. Ho sempre sognato di diventare madre, sempre. Per questo quando ho saputo di avere la sclerosi multipla ho temuto di non poter mai realizzarlo. Ma, dopo lo scoraggiamento iniziale, ho ristabilito i miei obiettivi e le mie priorità, ho accantonato momentaneamente la laurea in ingegneria ed ho cominciato a combattere per realizzare il mio sogno» afferma l’orgogliosa e sognatrice “Mammamenia”. “La caratteristica più importante per raggiungere i propri traguardi è quella di amare il proprio sogno. Solo amando ciò che facciamo possiamo trovare la forza per superare le difficoltà. Per realizzarlo servono tantissimi sacrifici, resilienza e passione. Ricordare sempre l’obiettivo da raggiungere. E soprattutto… non permettere a niente e nessuno di calpestare i propri sogni» aggiunge. «Questo di “Mammamenia.it” è un nuovo sogno. Un sogno reale. Ma non è l’ultimo. Non è l’ultimo perché non bisogna mai smettere di sognare” conclude la Cutrupi.