Lettera a StrettoWeb: “oggi tanti studenti hanno protestato per difendere i propri diritti”

Fabiana Polimeno: “oggi centinaia di ragazzi hanno scioperato per difendere i propri diritti. L’Italia non verrá migliorata grazie a delle riforme del progetto della buona scuola di Renzi”

LaPresse/Vincenzo Livieri

LaPresse/Vincenzo Livieri

Lettera a StrettoWeb di Fabiana Polimento: “L’Italia non verrá migliorata grazie a delle riforme del progetto della buona scuola di Renzi”.

“Oggi centinaia di ragazzi hanno scioperato per difendere i propri diritti. L’Italia non verrá migliorata grazie a delle riforme del progetto della buona scuola di Renzi… i ragazzi nelle piazze di tutta Italia manifestano perché questo non accada perché le cose possano migliorare perché diminuendo le vacanze studentesche non si risvolerarisolverannonno i problemi che da sempre esistono in Italia e nascosti da facciate che privano i cittadini Italia dei propri diritti. Tutti i giorni nelle scuole Italiane si parla di democrazia che secondo le definizioni non combacia con lo Stato italiano non mi sembra che la citazione che Renzi fece quando è stato comunicato lo sciopero del 5 maggio sia democratica Renzi cita “i sindacati possono fare tutti gli scioperi del mondo tanto io ho il coltello dalla parte del manico”. Questa é la democrazia italiana. Io rispondo a Renzi carissimo presidente del consiglio perché non gira un po per le scuole Italiane per comprendere le difficoltà che i presidi ogni giorno si trovano ad affrontare a causa dei pochi fondi che si trovano a gestire…?”

Fabiana Polimeno