L’AIRC a Messina in occasione della festa della mamma con le azalee per la ricerca

A Messina l’AIRC distribuirà le azalee per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro

AircCome ogni anno in occasione della festa della mamma,  domenica 10 maggio i volontari dell’AIRC (Associazione italiana per la ricerca sul cancro) dalle ore 6,30 in poi distribuiranno a piazza Duomo le azalee della ricerca, fiori che da trent’anni sono il simbolo della battaglia contro i tumori femminili. A fronte di una donazione di 15 euro, sarà possibile festeggiare tutte le mamme scegliendo una delle 984 colorate piante ornamentali che verranno offerte per raccogliere fondi a sostegno della ricerca e informare il grande pubblico sui temi della prevenzione e della salute.

L’iniziativa,  giunta alla sua XXXII edizione, come sempre è organizzata e promossa a Messina dal consigliere nazionale dell’associazione, Cav. Del Lav. Olga Mondello Franza. La manifestazione di respiro nazionale coinvolge 3600 piazze italiane per un giorno colorate da 600 mila azalee, grazie al contributo di oltre ventimila volontari. Notevoli, in questi ultimi cinquant’anni, i progressi fatti dalla ricerca nel campo della prevenzione, della diagnosi e della cura del cancro. I risultati ottenuti hanno contribuito a migliorare la sopravvivenza dei pazienti oncologici, a cinque anni dalla diagnosi,  portandola ad esempio all’87% per il tumore al seno e al 68% per le patologie della cervice uterina. Gli ottimi risultati ottenuti, non devono fare però abbassare la guardia. Per questa ragione l’AIRC ha rafforzato il suo impegno sostenendo attualmente 104 progetti pluriennali sui tumori femminili per i quali è necessario garantire continuità.