In centinaia per l’Enpa di Torino distrutta da vandali rom [FOTO]

Enpa-Torino-Distrutta-Firmiamo-itCentinaia di persone hanno aderito in poche ore alla petizione lanciata su Firmiamo.it (http://goo.gl/XGK2QD) a favore di Enpa Torino, a rischio chiusura dopo che il canile e il laboratorio sono stati distrutti da 30 vandali provenienti dai campi rom. Un’azione terribile, avvenuta fin troppo facilmente nonostante le frequenti segnalazioni di criticità alle istituzioni locali, che ha avuto come testimoni impotenti gli animali terrorizzati imprigionati nelle gabbie rovesciate.

Azioni e provvedimenti tuttavia non sono sufficienti, i promotori della petizione chiedono anche risposte a domande ben precise: “Cosa facevano le istituzioni mentre gli assalti dei mesi scorsi venivano denunciati? Dove erano le forze dell’ordine mentre i rom spaccavano il canile e il laboratorio dove esseri innocenti trovavano cure e ripari dalla malattia e dalla crudeltà dell’uomo?”.

Enpa-Torino-Distrutta-FirmiamoLa stima dei danni si aggira intorno ai 100.000 euro tra apparecchiature elettroniche e medicali, mobilio, infissi, boiler dell’acqua calda e medicine, troppi soldi per Enpa Torino che si vede obbligata a chiudere i battenti se non arriveranno degli aiuti, sia in termini economici che in termini di adozioni degli animali ospitati dalla struttura.

LA PETIZIONE – “Chiediamo seri provvedimenti contro i vandali e contro chi doveva tutelare il lavoro benefico di Enpa dagli uffici che ci governano, chiediamo che le istituzioni diano delle risposte, insieme a delle scuse, e che si tirino su le maniche affinché Enpa Torino non chiuda”. Chi volesse aderire all’iniziativa e far sentire la propria voce, può andare al link http://goo.gl/XGK2QD e cliccare su “firma”.