I Giornalisti Reggini vincitori del torneo di calcio a 5 “Metti in campo la solidarietà! Partita del cuore 2015″

giornalisti ed ingAttività sportiva e promozione sociale. E’ questo il binomio che accompagna le iniziative dell’Associazione Giornalisti Reggini. Nei giorni scorsi la squadra di calcio dell’associazione ha partecipato e vinto un quadrangolare di calcio a 5 organizzato dalla scuola per l’infanzia paritaria “La Nuvoletta” di Reggio. Il torneo aveva uno scopo nobile, raccogliere i fondi per la Cooperativa Sociale Fraternità San Damiamo di Reggio Calabria. La manifestazione “Metti in campo la solidarietà! Partita del cuore 2015” si è svolta presso il Circolo Crucitti. Animazioni e coreografie (di Bramato, Rappoccio e le Favolose) canto e musica (Pisani e Peppe Scarfone) hanno fatto da splendida cornice alla manifestazione sportiva. Il quadrangolare ha fatto registrare il tutto esaurito con le gradinate colme in ogni ordine di posti. Nella prima gara la squadra dell’Ordine degli ingegneri ha avuto la meglio sulla rappresentativa di Consiglieri e staff dell’Amministrazione comunale di Reggio. Nella seconda semifinale i giornalisti hanno battuto i genitori dei bambini frequentanti la scuola “La  Nuvoletta”. La finale, che ha visto contrapposti ingegneri e giornalisti, è stata intensa e corretta. Alla fine, ai calci di rigore, dopo che l’incontro era terminato in parità, hanno avuto la meglio i giornalisti. I tiri dal  dischetto sono stati realizzati da Peppe Praticò, dal fuori quota Pasquale Mordà e da Francesco Scopelliti. Alla manifestazione hanno inoltre preso parte Massimo Calabrò, Presidente dell’associazione, Maurizio Gangemi, Vicepresidente ed allenatore del team, Francesco Legato, Vicepresidente e capitano della squadra, il Direttore amministrativo Vincenzo Ielacqua, ed ancora i colleghi Maurizio Marino, Vincenzo Comi, Dario Baccellieri, oltre Praticò, Mordà, Scopelliti e Peppe Rotta che ha fatto da trait d’union con la scuola “La Nuvoletta”. Premi per tutti e foto di gruppo finale (si ringrazia per questo il collega Pasquale Zumbo) tra vincitori (giornalisti), vinti (ingegneri), rappresentanti del circolo Crucitti e la direttrice della scuola Francesca Festa.