Gratteri e Nicaso, alla presentazione del loro libro “Oro Bianco” a Catanzaro

Un incontro tra l’Associazione Book Club Umg e gli autori di “Oro Bianco” Nicola Gratteri e Antonio Nicaso

IMG_8496L’Associazione Book Club Umg, dopo aver partecipato all’evento dello scorso 23 Aprile #IOLEGGOPERCHÈ, continua l’attività di promozione culturale con la presentazione del libro “Oro Bianco” di Nicola Gratteri (magistrato e procuratore aggiunto presso la Procura della Repubblica del Tribunale di Reggio Calabria) e Antonio Nicaso (scrittore e giornalista, uno dei massimi esperti di ‘ndrangheta a livello internazionale), prevista per sabato 09 maggio 2015 presso l’Hotel Guglielmo di Catanzaro. Entrambi gli autori saranno presenti all’incontro.

“Oro Bianco” è un libro inchiesta che affronta il legame tra cocaina e ‘ndrangheta. Una droga che fino agli anni novanta era considerata d’élite e che oggi è diventata “di massa”. Nel 2012 sono state 243 milioni le persone che hanno assunto almeno una volta sostanze illecite. È questo il dato riportato dell’ufficio delle Nazioni Unite per il controllo della droga e la prevenzione del crimine. La cocaina è la droga più richiesta ed è la più venduta dalla mafia calabrese, uno dei motivi per cui quest’organizzazione criminale è tra le più ricche e potenti al mondo. L’associazione Book Club Umg per la seconda volta esce dalle aule universitarie e punta sulla valorizzazione del profilo culturale della Città di Catanzaro. Una dimostrazione, questa, di come l’Università debba appropriarsi del ruolo propulsivo di organo intellettuale del panorama cittadino.

Il prestigioso incontro con Nicola Gratteri e Antonio Nicaso si terrà nel centro cittadino e in una location di eccellenza, quale l’Hotel Guglielmo. Una scelta che serve anche a promuovere le realtà imprenditoriali locali meritevoli e che portano lustro alla nostra terra.
L’appuntamento di sabato 09 maggio 2015 è un’occasione importante per la Città e per la giovane Associazione Book Club Umg. Un’iniziativa creata in sintonia e pieno coinvolgimento con il Gruppo Guglielmo, con l’intento comune di apportare un contributo al territorio. Risultato che l’associazione studentesca intende raggiungere dopo aver realizzato importanti iniziative in ambito accademico.