Giovane agli arresti domiciliari per produzione e traffico di droghe nel reggino [FOTO]

materiale sequestratoNella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di San Luca hanno tratto in arresto, in applicazione dell’ordinanza di esecuzione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emessa dalla  Procura della Repubblica presso il Tribunale di Locri, Pizzata Antonio, 23enne di San Luca. Il giovane, che deve scontare 2 anni e 2 giorni di detenzione domiciliare, era stato tratto in arresto nel pomeriggio del 7 maggio 2014 dai Carabinieri di San Luca e dello Squadrone Eliportato Cacciatori Calabria poiché, a seguito di perquisizione domiciliare, era stato trovato in possesso di circa 24 kilogrammi di marijuana, confezionata in 49 dosi da circa 500 gr ciascuna, contenute in 4 sacchi in plastica occultati in una legnaia presente nel cortile della propria abitazione.

pizzata antonio