Denunciate sei persone nel reggino per furto aggravato di energia elettrica

A Bianco, Canolo, Grotteria, Mammola e Marina di Gioiosa Jonica, i Carabinieri delle locali Stazioni hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica 6 persone

energia 01A Bianco, Canolo, Grotteria, Mammola e Marina di Gioiosa Jonica, i Carabinieri delle locali Stazioni hanno deferito in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica, 6 soggetti, responsabili di aver allacciato abusivamente, mediante by-pass di fili, tutti sottoposti a sequestro, il contatore delle proprie abitazioni di residenza alla linea elettrica dell’ENEL. Tra loro, vi è anche un imprenditore edile di Canolo la cui azienda era allacciata abusivamente alla rete pubblica e dove i Carabinieri della Stazione di Agnana Calabra hanno rinvenuto e sottoposto a sequestro vario materiale elettrico.