Delitto Loris: assunto dal Comune di Vittoria il papà del piccolo

davide stivalDavide Stival, il papa’ del piccolo Loris, da oggi e’dipendente del Comune di Vittoria. E’ stato firmato il contratto che permettera’ al giovane, che finora ha fatto l’autotrasportatore, di stare vicino al fratellino minore del bambino ucciso, secondo l’accusa dalla madre Veronica Panarello, nel novembre 2014. “Sono felice di questa determina -ha commentato il sindaco Nicosia- che e’ un atto di solidarieta’ e di aiuto umano che avevamo gia’ annunciato a Natale e che non e’ stato possibile concretizzare prima per problemi legati all’attivita’ del signor Stival. Questa -ha proseguito il sindaco- e’ l’occasione per ribadire che sarei contento di risolvere i problemi dei tanti vittoriesi che chiedono un lavoro, ma c’era un solo posto a disposizione, e ho scelto di offrirlo ad un padre che e’ stato colpito da una tragedia e che ha assoluta necessita’ di stare accanto al proprio bambino, cos’ come il bambino ha assoluto bisogno di avere accanto a se’ il papa’”. Davide Stival svolgera’  lavoro d’ufficio e, all’occorrenza, avra’ la mansione di autista. Il suo incarico e’ a tempo determinato, legato alla durata del mandato del sindaco.