Dall’Arena dello Stretto alla Costa Viola, 2 perle di Reggio Calabria tra i luoghi della bellezza di “voler bene all’Italia”

reggio calabria 22 febbraio 2015 (1)Ci saranno due luoghi simbolo della Città Metropolitana di Reggio tra i testimonial nazionali della Bellezza. L’Arena dello Stretto, “cuore” del Lungomare, e la Costa Viola costituiranno infatti due delle tessere più pregiate del mosaico di Voler Bene all’Italia, manifestazione promossa da Legambiente insieme a un vasto comitato promotore e con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Ministero per la Pubblica Amministrazione e la Semplificazione, Ministero per i Beni e le Attività Culturali e Turismo, Corpo Forestale dello Stato.

Scopo dell’iniziativa – in programma da questo fine settimana di maggio fino al 2 giugno 2015 con vari eventi e itinerari – è far conoscere, attraverso una chiave inedita, luoghi e comunità nelle città da rigenerare come nei piccoli borghi da far rinascere, per raccontare un’Italia che sta cambiando e ha scommesso sulla sua bellezza.

A Reggio Calabria si comincerà sabato 30 maggio con l’iniziativa “I FIORI NELL’ARENA” che ha l’eloquente sottotitolo “Per ripiantare e coltivare la Bellezza”, nel corso del quale ci sarà l’inaugurazione dell’intervento di riqualificazione del verde di un luogo fortemente evocativo amato dai reggini e ammirato dai turisti. L’Arena dello Stretto si presenterà in un nuovo splendore grazie all’intervento di “adozione” – con relativa sottoscrizione del Protocollo dell’Amministrazione Comunale di Reggio Calabria – da parte della Fattoria della Piana, prestigiosa azienda green leader nazionale che ha sostenuto l’investimento, e dal Circolo di Legambiente, che ha ideato il progetto e i cui volontari se ne prenderanno cura con continuità, attraverso la manutenzione ordinaria.

L’altra iniziativa dal titolo “COSTA VIOLA: IL TRACCIOLINO DELLA BELLEZZA” si svolgerà domenica 31 e impegnerà, in un attraente itinerario, tutta la giornata.

In mattinata si percorrerà il sentiero del Tracciolino che si snoda a mezzacosta, per lunghi tratti a strapiombo, tra il Monte Sant’Elia (579 mt) e il Tirreno. Sarà l’occasione per godere appieno del paesaggio naturale unico della Costa Viola e per raggiungere con lo sguardo luoghi di grande suggestione, dalla costa allo Stretto, all’Etna alle Isole Eolie allo Stromboli e, girando lo sguardo, all’Aspromonte.

Nell’occasione si rilancerà la richiesta di cittadini e gruppi escursionistici che venga verificata la qualità e compatibilità ecologica del progetto e che venga inclusa la sistemazione e attrezzatura del sentiero fino a Bagnara.

Nel pomeriggio si proseguirà sempre all’insegna della bellezza e della qualità, con la visita a una fabbrica del torrone a Porelli, come occasione per mettere in vetrina un prodotto tipico di Bagnara che è uno dei dolci più apprezzati al mondo e ha ottenuto il prestigioso marchio IGP. Seguirà la visita presso il porto di Bagnara all’ultima feluca, un modo per accostarsi, grazie anche alla narrazione del pescatore proprietario, all’antica tradizione siciliana e calabrese della pesca del pesce spada, prima che questa venisse spazzata via dall’avvento delle micidiali reti pelagiche, le così dette spadare. Infine la due giorni della bellezza si concluderà a Chianalea di Scilla, luogo del mito, che attrae e ammalia i turisti di tutto il mondo e che – secondo Legambiente – rappresenta il luogo giusto a livello nazionale per indicare il turismo eco-sostenibile come una delle vie possibili di sviluppo per questi luoghi, partendo dal riconoscimento dello Stretto, da parte dell’UNESCO, come patrimonio dell’Umanità.

Questo il programma delle due giornate:

SABATO 30 MAGGIO 2015

REGGIO CALABRIA – ARENA DELLO STRETTO

FATTORIA DELLA PIANA                                                                            LEGAMBIENTE

“I FIORI NELL’ARENA”

PER RIPIANTARE E COLTIVARE LA BELLEZZA

Inaugurazione dell’intervento di riqualificazione del verde dell’ARENA DELLO STRETTO

Ore 10

Performances degli alunni degli Istituto “Saverio Guerrisi” di Gioia Tauro.
Saranno presenti l’Istituto “Raffaele Piria” e “Tommaso Gulli” di Reggio Calabria.

 Ore 11

Brevi interventi di:
LIDIA LIOTTA (Legambiente)
CARMELO BASILE (Presidente Fattoria della Piana)

Conclusioni e inaugurazione dell’intervento:
GIUSEPPE FALCOMATÀ (Sindaco di Reggio Calabria)

Illustrerà il progetto:
PAOLA NASTI (Agronoma – Legambiente)

Saranno presenti:
Autorità, Rappresentanti Associazioni, Scuole e Cittadini

DOMENICA 31 MAGGIO 2015

COSTA VIOLA: IL TRACCIOLINO DELLA BELLEZZA

ore 8.30            Appuntamento Centro “Ambesi”- Sant’Elia
ore 9.00            Percorso Antico Sentiero del Tracciolino
ore 12.00          Centro Presenza “Ambesi”: Scambio d’idee: “Il sentiero del tracciolino che vorrei” Colazione a sacco
ore 17.00          Rione Porelli di Bagnara Calabra: visita dell’Antica Fabbrica del TORRONE IGP
ore 18.00          Porto di Bagnara: Visita guidata all’ultima Feluca o “Passarella armata” per la pesca tradizionale del Pescespada Rilancio della campagna per il Parco Marino Terrestre “Costa Viola”
ore 19.30          Visita al caratteristico borgo e appello a favore del riconoscimento dello Stretto quale

Patrimonio dell’Umanità UNESCO