Crotone: oltre 300 imbarcazioni scenderanno in mare in occasione dell’”Italia Cup Laser”

fivSono oltre trecento le imbarcazioni che scenderanno in mare in occasione dell’“Italia Cup Laser”, che si svolgerà a Crotone dal 31 maggio al 2 giugno prossimi.

Partito, dunque, il countdown per la complessa macchina organizzativa messa in moto per offrire intensi momenti sportivi d’alto livello.

In particolare, a margine del “Gran Galà della Vela” organizzato dal Circolo Velico, si è tenuta a Reggio Calabria la riunione operativa tra il vicepresidente della Federazione Italiana Vela Francesco Ettorre, il presidente della VI Zona FIV  Fabio Colella e il presidente del Club Velico Crotone Francesco Verri, che hanno definito gli ultimi dettagli di questo primo importante evento. Primo di una serie di appuntamenti di portata nazionale che caratterizzeranno l’intera estate calabrese.

Ed in soli 4 giorni le preiscrizioni on line hanno toccato quota cento.

La manifestazione, organizzata dal Club Velico Crotone, chiude la stagione degli impegni nazionali della classe, prima del Campionato di distretto e delle competizioni internazionali.

La città ionica torna a ricevere i Laser che già regatarono a Crotone nel luglio del 2013, dopo aver ospitato, a febbraio, la regata nazionale della classe 470 e, a Pasqua, quella della classe 420.

Per l’occasione, il Club Velico e il Comune di Crotone hanno stretto un accordo che vede l’Ente Municipale direttamente impegnato nell’organizzazione: il Lungomare cittadino sarà l’area di regata, e questo per garantire un vero e proprio spettacolo all’intera città, dando vita ad un “ponte” sportivo che si preannuncia straordinario.

A testare il campo nell’ultimo week end, il tecnico federale Chicco Caricato, con la squadra nazionale Laser Radial, che si è allenata nella galleria del vento di Crotone: brezza il primo giorno, 13 nodi da sud il secondo, 14 nodi il terzo e 15 nodi da nord con onda il quarto.

Un lavoro capillare  e meticoloso su tutto il territorio regionale quello messo in campo dal Presidente Fabio Colella: “Siamo impegnati a dare il massimo – ha affermato Colella – perché il periodo che sta per aprirsi è pregno di appuntamenti importantissimi. Un ringraziamento particolare va al Vicepresidente Ettorre per la grande attenzione che ci riserva, perché il supporto dei vertici Fiv ci consente di dar vita ad eventi prestigiosi ed importanti che contribuiscono ad accrescere la passione per lo sport, in particolare per la vela, rafforzando il legame tra i calabresi ed il proprio mare. Mare che è vera e propria ricchezza per la nostra terra caratterizzata da quasi 800 km di costa, che va valorizzata e conosciuta anche attraverso eventi sportivi d’alto livello come quelli che abbiamo in programma”.