Cosenza, operazione “Plinius II”: la cosca “Valente-Stummo” si accaparrava immobili alle aste

Le indagini hanno consentito di delineare anche gli assetti dell’associazione che era in collegamento con la cosca Muto

arresti_carabinieri_555Si accaparravano immobili di rilevante valore, impedendo la partecipazione alle aste di altre persone, i presunti affiliati alla cosca ‘Valente-Stummo’ arrestati stamani dai carabinieri del Comando provinciale di Cosenza. Le indagini hanno consentito di delineare gli assetti dell’associazione che era in collegamento con la cosca Muto, della quale riconoscono la sovraordinazione ‘ndranghetistica. L’attivita’ della cosca era finalizzata al controllo ed allo sfruttamento delle risorse economiche della zona mediante numerose estorsioni in danno di diversi commercianti ed imprenditori del luogo.