Comunali Platì, Jole Santelli sul Pd: “Magorno fa avanspettacolo”

Platì“Mi sarei aspettata altro da Ernesto Magorno. Piuttosto che solite dichiarazioni da avanspettacolo che purtroppo, invece, denunciano che il Pd non ha perso il vizio di speculare sulla criminalita’ ed i problemi che ne derivano non per risolverli, ma per lucrarci”. Lo afferma, in una nota, Jole Santelli, deputata di Forza Italia e coordinatrice del partito in Calabria, facendo riferimento alla decisione del segretario regionale del Pd e deputato di candidarsi a sindaco di Plati’, dove il 31 maggio non si potra’ votare per le Comunali per mancanza di candidature. Magorno ha anche reso noto che il Pd della Calabria il 2 giugno celebrera’ con un’iniziativa a Plati’ la Festa della Repubblica. “Mi sarei aspettata – aggiunge Santelli – che, come ho fatto io anche nelle precedenti legislature, venisse posto il problema dell’utilizzo spesso ‘disinvolto’ dello scioglimento dei Comuni per infiltrazioni mafiose. Mi sarei aspettata un ‘mea culpa’ da parte di un Pd che ha usato negli ultimissimi anni questo strumento come arma politica. Mi sarei aspettata una riflessione sulla difesa della democrazia dall’aggressione da parte della criminalita’ ma anche da aggressioni puramente politiche. Ma la risposta del Pd e’ sempre uguale: una manifestazione ed un bel corteo, immagini sulla televisione, qualche intervista e poi tutti a cena”.