Circolare veloce Cosenza-Rende-Unical, l’assessore De Gaetano: “servizio sospeso dalla motorizzazione”

unical1-300x225L’Assessore regionale ai Trasporti Nino De Gaetano, con riferimento alla circolare veloce Cosenza-Rende-Unical – informa una nota dell’Ufficio stampa della Giunta – ha fatto questa dichiarazione:

“C’è da chiarire che tale servizio di collegamento è stato sospeso dalla Motorizzazione Civile di Cosenza, a seguito della mancata autorizzazione per Amaco -Azienda per la Mobilità nell’Area Cosentina- a percorrere tracciati viari al di fuori del Comune di Cosenza. Per rispondere alle esigenze di studenti e lavoratori, senza disattendere la normativa vigente, questo assessorato ha fin da subito istituito un tavolo tecnico per favorire un accordo tra Amaco, Ferrovie della Calabria e Consorzio Autolinee Due ed il ripristino del BinBus, biglietto integrato unico. Proprio in un’ottica di collaborazione e condivisione dell’obiettivo finale ho inviato al Comune di Cosenza, nella persona del sindaco, una lettera affinché si proceda congiuntamente verso il raggiungimento dell’accordo tra i vari soggetti presenti al tavolo. Inoltre, ho provveduto in queste settimane a convocare tre riunioni presso l’assessorato di mia competenza al fine di stimolare una rapida azione risolutiva, a tutela degli utenti del servizio. Aggiungo che l’impegno del presidente Oliverio e del sottoscritto, nei pochi mesi di governo in cui ad oggi stiamo operando, si è subito rivolto verso la realizzazione del Piano Regionale dei Trasporti. Ciò permetterà di svolgere, entro l’anno in corso, le gare per l’affidamento dei servizi che nei cinque anni di gestione politica precedente non sono mai state messe in cantiere. Un primo passo per gestire al meglio la risoluzione degli atavici problemi legati al trasporto pubblico regionale ed arrivare ad una gestione efficiente e rispondente ai bisogni dell’utenza”.