Catanzaro: perseguita ex al citofono, arrestata

Dopo la fine della relazione extraconiugale con un quarantenne, ha continuato a contattarlo con messaggi e telefonate, perseguitandolo anche col citofono di casa

arresti-manetteDopo la fine della relazione extraconiugale con un quarantenne, ha continuato a contattarlo con messaggi e telefonate, perseguitandolo anche col citofono di casa. B.C., di 36 anni, è stata posta agli arresti i domiciliari con l’accusa di stalking dai carabinieri a Sellia Marina. La donna ha seguito l’ex amante fino a casa, dove l’uomo vive con moglie e figlio. E’ stata allontanata dai carabinieri, ma poi è tornata fino ad un nuovo intervento dei militari.