Caso Scajola, Mattiello: “l’Antimafia acquisisca l’ordinanza di Speziali”

ScajolaIl deputato del Pd Davide Mattiello ha presentato alla presidente della commissione Antimafia, Rosy Bindi, richiesta di acquisire agli atti della commissione l’ordinanza di custodia emessa nei confronti di Vincenzo Speziali dal gip di Reggio Calabria, su proposta della Dda. A darne notizia e’ lo stesso esponente del Pd, componente delle commissioni Giustizia e Antimafia, il quale chiarisce: “Abbiamo il dovere di continuare a scavare, per comprendere dimensioni, qualita’ e attualita’ della rete di relazioni che ruota attorno al latitante Amedeo Matacena. Un sistema che dobbiamo saper descrivere e giudicare rigorosamente sul piano della responsabilita’ politica, che non coincide con quello della responsabilita’ penale. Una responsabilita’ politica – prosegue Mattiello – che si sostanzia in condotte di simpatia e compiacenza, che anche quando non arrivano alla soglia del penale, rappresentano quell’humus velenoso di legittimazione sostanziale dei modi di operare delle mafie e segnatamente della ‘ndrangheta”. Questa rete, secondo il deputato, appare “sempre piu’ importante e ramificata, interessando centri di potere criminale, a partire dai Rosmini di Reggio Calabria, ma anche centri di potere istituzionali ed economici. La chiarezza la dobbiamo – conclude – prima di tutto a quei cittadini calabresi che continuano a credere nelle istituzioni e nella possibilita’ che la legge dello Stato sconfigga la legge dei clan”.