Calabria: domani Oliverio incontra i ragazzi che hanno rinunciato alla gita scolastica per solidarietà al compagno disabile

bus con pedana per carrozzineIl presidente della Regione, Mario Oliverio, domani mattina, venerdì 8 maggio, alle ore 9.30, incontrerà presso la scuola primaria Morelli di Trenta gli alunni che qualche giorno fa hanno rinunciato a partecipare ad una gita scolastica a Lecce perché Gabriele, un loro compagno disabile, non ha potuto salire sull’autobus che avrebbe dovuto condurli in Puglia perchè sprovvisto di una speciale pedana per carrozzine.

“Quello compiuto da questi ragazzi -ha detto il Governatore della Calabria, che nei giorni scorsi si è interessato direttamente al “caso” contattando gli amministratori locali e sollecitando i dirigenti regionali ad affrontare e risolvere immediatamente il problema- è un gesto di grande solidarietà, che merita di essere valorizzato e segnalato positivamente all’opinione pubblica regionale e nazionale. La Calabria, quella vera, è questa. Piena di problemi, ma generosa e solidale. Il fatto che questo gesto sia stato compiuto da ragazzini conferma, se ve ne fosse ancora bisogno, che in questa terra la stragrande maggioranza dei cittadini si ispira a valori umani positivi, che ci fanno guardare al futuro con grande speranza”.

“Voglio incontrarli -ha concluso Oliverio- perché desidero ringraziarli insieme ai loro genitori, alla preside, ai professori e a tutti quelli, come i conduttori radiofonici Pif e Astori che, dai microfoni di Radio Due, si sono immediatamente mobilitati lanciando appelli a favore di Gabriele ed incoraggiarli a proseguire senza tentennamenti ed incertezze su questa strada. E’ questa la Calabria che ci piace, che vogliamo costruire e per la quale siamo impegnati quotidianamente con tutte le nostre forze insieme a tutti coloro, e sono tanti, che hanno a cuore questa antica e splendida terra”.