Arrivo e permanenza a Reggio della Croce di Lampedusa

La Diocesi di Reggio Calabria comunica che dal 10 Maggio al 10 Giugno ospiterà la Croce di Lampedusa

immigrati-lampedusa1La Diocesi di Reggio Calabria comunica che dal 10 Maggio al 10 Giugno ospiterà la Croce di Lampedusa. Il Viaggio della Croce è un’iniziativa culturale e spirituale che vede il suo inizio ufficiale a Roma, in piazza San Pietro, mercoledì 9 aprile 2014, alla presenza di Papa Francesco. “Portatela ovunque” sono state le parole pronunciate da Papa Francesco nel momento in cui ha visto e benedetto la croce. Da qui l’idea di dare questo nome al viaggio che la croce ha intrapreso lungo l’Italia. Il percorso di matrice spirituale e culturale prevede, un itinerario lungo tutta l’Italia al fine di portare, con la sua presenza, testimonianza e armonia tra le comunità, le città, le parrocchie, le fedi, le culture. La croce realizzata con il legno dei barconi di Lampedusa provenienti dalle coste libiche, alta 2.80 metri e larga 1.50 metri, del peso di 60 kg, viaggia verso le città, di comunità in comunità, come in una staffetta spirituale. A Reggio una delegazione di ogni parrocchia porterà fisicamente la croce alla parrocchia che la riceve consentendo così momenti di incontro ulteriori. Si contribuirà in tal modo al perenne movimento della croce, simbolo di preghiera e di pellegrinaggio per tutti i fedeli e i laici toccati dal dramma dei migranti, e traccia permanente di una memoria che non deve né può svanire.

Di seguito si trasmettono gli orari dell’arrivo della croce:

Giorno 10 Maggio

ore 15,45 Arrivo al porto di Reggio Cal dove si terrà una prima veglia.

ore 16,30 trasporto Croce all’Help Center.

ore 17,30 Preghiera all’Help Center e, a seguire, partenza verso la Cattedrale.

Ore 18,00 Ingresso in Cattedrale e Celebrazione Eucaristica.

Dopo la Celebrazione Eucaristica la Croce sarà portata presso la zona pastorale Sud fino a giorno 15.

I referenti del servizio sono Bruna Mangiola (tel 340.4642612) e don Giovanni Gattuso (tel. 339.6897482).