68enne reggino responsabile di violazione degli obblighi inerenti la sorveglianza speciale sottoposto alla detenzione domiciliare

L’uomo un 68enne reggino è stato sottoposto alla detenzione domiciliare

d'agostino domenicoNella giornata di ieri, i Carabinieri della Stazione di Agnana Calabra hanno tratto in arresto, su ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Reggio Calabria, D’Agostino Domenico, 68enne di Canolo. L’uomo deve scontare 8 mesi di detenzione domiciliare poiché non ha ottemperato, nel termine fissato, all’ordine di deposito della cauzione prevista dall’art. 76 del Decreto Legislativo 159/2011 a seguito di sottoposizione alla sorveglianza speciale con obbligo di soggiorno e dimora nel comune di Canolo, avvenuta il 3 marzo 2006.