40 siciliani tra i laureati LUISS con 110 e lode che verranno premiati in occasione del Career Day di Roma

Sono 40 i laureati alla LUISS con 110 e lode provenienti dalla Sicilia che, in occasione della 19° edizione del LUISS Career Day in programma per venerdì 8 maggio presso il campus di Viale Romania a Roma, verranno premiati

laurea memoria giorgio terranovaSono 40 i laureati alla LUISS con 110 e lode provenienti dalla Sicilia che, in occasione della 19° edizione del LUISS Career Day in programma per venerdì 8 maggio presso il campus di Viale Romania a Roma, verranno premiati in presenza del Vice Presidente Esecutivo, Luigi Serra e del Rettore dell’Ateneo, Massimo Egidi. Si tratta nello specifico di 4 laureati di Agrigento, 1 di Caltanissetta, 9 di Catania, 2 di Enna, 9 di Messina, 8 di Palermo, 2 di Ragusa, 4 di Siracusa e 1 di Trapani. L’evento sarà anche un’occasione di orientamento al lavoro con la possibilità per i laureati triennali di tutte le università siciliane di entrare in contatto diretto con il mondo LUISS, in una giornata all’insegna della formazione e della preparazione del proprio curriculum professionale. Il campus si trasformerà infatti per un giorno in un percorso formativo unico, dove studenti e neo laureati potranno confrontarsi con responsabili delle risorse umane e manager e ricevere informazioni e suggerimenti per costruire attraverso il percorso di studi un curriculum professionale efficace e capire i requisiti indispensabili per l’ingresso nel mercato del lavoro. Saranno ben 116 le realtà presenti tra Aziende, Multinazionali, Studi legali, Istituzioni internazionali e Istituto di credito, tutte a caccia dei leader del domani e dei giovani di talento. Nel corso di questo incontro speciale saranno illustrati agli studenti di tutte le università, laureandi e laureati triennali i nuovi corsi magistrali di Scienze Politiche, Impresa e Management ed Economia e Finanza sempre più aperti all’internazionalizzazione con programmi di scambio e di double degree con i più prestigiosi Atenei del mondo. A seguire, gli studenti avranno la possibilità di sostenere una simulazione del test d’ingresso. Inoltre, tre laureati LUISS di successo, tra cui la giornalista Giulia Innocenzi conduttrice di Anno Uno la 7, affiancati dal Direttore Generale della LUISS Giovanni Lo Storto, si racconteranno offrendo la loro esperienza come stimolo ed esempio per tutti i neolaureati che si apprestano ad entrare nel mondo del lavoro. “Oggi in un mercato globale, competitivo e altamente selettivo, le aziende sono alla ricerca di giovani in possesso di un curriculum di alto livello, di profili specializzati, arricchiti con attività extra didattiche, esperienze all’estero ma anche di capacità e doti personali non comuni” – spiega il DG della LUISS Giovanni Lo Storto –.“Questa è un’occasione data ai ragazzi per inserirsi da subito nei processi di selezione e sperimentare le strategie sempre più sofisticate di valutazione e di reclutamento utilizzate per mappare i punti di forza dei candidati, la loro capacità di adattamento, flessibilità e versatilità”, continua Lo Storto.