Vibo Valentia, aveva una pistola con matricola abrasa: arrestato

immagine di repertorio

immagine di repertorio

Un imprenditore è stato denunciato e suo figlio arrestato nel corso di una perquisizione della squadra mobile di Vibo Valentia nel loro villaggio, il Baia Tropea Resort di Parghelia. Domenico Comerci (39), è stato arrestato per una pistola con matricola abrasa trovata nella sua auto. Il padre, Nicola Francesco (67), è stato denunciato per il possesso di 5 cartucce. Gli agenti hanno trovato, in una cella frigorifera spenta, 3 donne dipendenti del villaggio ma prive di contratto.