Tragedie nello sport: due adolescenti muoiono dopo partite di calcio e pallavolo

Sconcerto e amarezza per la morte improvvisa dei due giovani sportivi: i due giovani avevano 15 ed 11 anni

pallavolo maschile serie cSconcerto, incredulità ed amarezza a Fiumicino per la morte di un giovane calciatore, V.S., del 1999, che militava nello Sporting Città di Fiumicino. Il ragazzo ha accusato ieri mattina un malore in campo allo stadio Vincenzo Cetorelli di Fiumicino nel corso del primo tempo di un’amichevole tra la propria squadra e gli Allievi regionali della Lazio. Dopo un trasferimento all’ospedale Grassi e poi al S.Camillo, è deceduto nel pomeriggio. Si ipotizza un aneurisma aortico. Vicino Torino un dramma simile. Una bambina di 11 anni è morta nell’ospedale di Rivoli dopo essere stata colta da malore nel ritiro della sua squadra di pallavolo. La bambina era in trasferta con la squadra di Finale Ligure per partecipare ad un torneo nazionale e ieri aveva disputato una partita. Si è sentita male in albergo, all’ora di cena. Inutile la corsa con una ambulanza del 118 all’ospedale, dove è morta poco dopo l’arrivo. Sulle cause del malore saranno effettuati accertamenti.