Taormina, tra Comitato e Fondazione a rimetterci sono i lavoratori

I sindacati scrivono all’assessore al Turismo: “serve chiarezza”

teatro-greco-taormina11Cgil, Uil e Ugl hanno inoltrato all’ Assessorato Regionale Turismo, Sport e Spettacolo una nota con la quale hanno richiesto un incontro sulle questioni che riguardano il futuro dei lavoratori stagionali (attrezzisti, custodi, macchinisti, elettricisti, ecc.) che ogni anno, con le proprie professionalità, permettono lo svolgimento delle manifestazioni canore e teatrali nell’incantevole scenario del Teatro Antico di Taormina. Secondo le tre sigle, infatti, i lavoratori sarebbero ad oggi le uniche vittime della riorganizzazione in corso, con lo scontro tra il Comune di Taormina e la Regione sul futuro del Comitato TaoArte e sulla nascita della Fondazione che dovrebbe assorbirne i compiti. Da qui la richiesta all’assessore Li Calzi, affinché sia fatta chiarezza e siano date risposte concrete ai lavoratori.