Ancora successi per la società “Virtus Reggio”

IMG-20150420-WA0003Domenica 19 Aprile, con la gara GPT di Ginnastica Ritmica disputatasi presso la palestra CONI di Catanzaro, si è conclusa l’attività agonistica regionale 2015 per la società Ginnastica “Virtus Reggio”. La competizione ha visto impegnate individualmente 9 ginnaste della Virtus su un totale di circa 60 partecipanti che hanno gareggiato nelle varie fasce d’età e livelli. La società reggina aggiunge al proprio Medagliere due Titoli Regionali con le proprie veterane Rita Albanese (4 fascia II livello) e Dorotea Aiello (4 fascia III livello) che in pedana hanno dato prova di grande maestria, abilità e sicurezza nel gesto tecnico, eseguendo esercizi accompagnati da basi musicali che hanno messo in risalto l’espressività, la creatività e l’originalità delle composizioni. Queste due atlete hanno rappresentato degnamente nel corso del tempo la ginnastica calabrese e lo scorso giugno, nella fase Nazionale disputatasi a Pesaro, hanno conquistato rispettivamente il primo e il quarto posto ognuno nella propria categoria. Altre due preziose medaglie d’argento per Marina Campolo (2 fascia I livello) e Claudia Mansueto (3 fascia II livello) che hanno eseguito i loro esercizi con precisione tecnica,spiccata eleganza e notevole maturità, trasmettendo grandi emozioni al pubblico presente. Ancora un ottimo terzo posto per Fabrizia Bordonaro (3 fascia III livello) che ha eseguito i suoi esercizi con grande sicurezza. Un ulteriore quarto posto per Elisa Gullì (2 fascia I livello), due sesti posti con Rita Brancati (2° fascia I livello) e Pavone Letizia (3 fascia I livello) e un settimo posto per Nicole Schiavone ( 2° fascia I livello). Per la società del presidente Rocco Loprevite la fase regionale appena conclusa, quindi, si è confermata ricca di successi. Adesso la preparazione per le ginnaste della Virtus Reggio,sotto la guida tecnica delle istruttrici Rina Albanese e Carmen Loprevite, sarà rivolta alla fase Nazionale che si terrà a fine Giugno a Pesaro con l’auspicio di poter riconfermare i brillanti risultati che negli anni hanno permesso alla Virtus Reggio di consolidarsi,con i suoi 14 Titoli Italiani, come società leader nel settore.