Spari al tribunale di Milano: uomo grave per un malore

Un uomo, che si trovava all’interno del tribunale di Milano durante la sparatoria, è stato soccorso dai sanitari e portato in ospedale perchè colpito da un malore

Gian Mattia D'Alberto

Gian Mattia D’Alberto

E’ stato portato in codice rosso, quindi in condizioni gravi, all’ospedale Fatebenefratelli di Milano un uomo che e’ rimasto coinvolto questa mattina nella sparatoria del Palazzo di Giustizia di Milano. Secondo le prime informazioni fornite dagli operatori sanitari del 118 che lo hanno trasportato al pronto soccorso l’uomo non sarebbe stato raggiunto da spari, ma sarebbe stato vittima di un malore.