Sicilia, infrastrutture a metà: lavori mai conclusi per 67 opere

L’indagine del Codacons passa in rassegna tutte le opere mai realizzate sul territorio nazionale

cantieriUn’approfondita indagine del Codacons sui cantieri aperti e mai portati a compimento in Italia ha mostrato come la realizzazione delle piccole opere sul territorio sia un’autentica impresa. Delle 692 cattedrali nel deserto analizzate, ben 67 sono presenti in Sicilia. Un’anomalia piuttosto evidente, se è vero che le direttive comunitarie e lo Sblocca Italia puntano sulle infrastrutture pubbliche quale motore per la crescita. La Sicilia, in questa  mesta classifica di risultati negativi, è preceduta soltanto dalla Sardegna e dal Lazio. Trento, invece, risulta essere la provincia più virtuosa.