Ristoranti, la “vecchia Cosenza” conquista l’Espresso

la Vecchia Cosenza su L'Epresso 2E’ tra i più storici e rinomati ristoranti cosentini. La “Vecchia Cosenza” conquista ora anche il settimanale L’Espresso che nell’edizione dello scorso 26 Marzo dedica una breve recensione al noto locale dove l’atmosfera calda e familiare e la cucina dal sapore tradizionale la fanno da padrone.

La Vecchia Cosenza è una “trattoria tipica  – scrive L’Espresso –che lavora ingredienti locali e offre piatti collaudati. Profumati gli spaghetti alle alici, succulenti filetti di carne accompagnati da verdure di stagione e, tra i dolci, encomiabile il tartufo al cioccolato”. E’ il menù selezionato sulla rivista nella rubrica “Altre tavole”. La rubrica fa da cornice all’articolo di Enzo Vizzari, giornalista e direttore delle Guide dell’Espresso che recensisce il prestigioso ristorante Sanlorenzo di Roma.

Una bella soddisfazione per la famiglia Dodaro che da più di vent’anni gestisce il locale con amore e dedizione.  “E’ stata una gradita una sorpresa, ritrovare il nome del nostro ristorante accanto a quello di importanti locali romani “– ha commentato Pasquale Dodaro, l’anima della Vecchia Cosenza. Una cucina semplice, la sua, basata sui sapori autentici della tradizione calabrese, ma che guarda sempre a nuovi gusti. “E stato un cliente  a farcelo sapere, portandoci una copia della rivista. Per noi è una grande soddisfazione, ma lo è anche per la nostra amata città e per i tanti cosentini che continuano a preferirci.”