Reggio: “urge un nuovo ospedale per la città metropolitana”

ospedaleLa proposta di riorganizzazione della rete ospedaliera regionale, abbozzata dal Commissario Scura, non può prescindere dalla previsione di una nuova struttura ospedaliera capace di assicurare ai cittadini residenti nella zona più popolata dell’Area Metropolitana il diritto alla salute garantito dalla costituzione. L’ospedale di Reggio, infatti, presenta limiti strutturali e logistici insuperabili che non permettono alcuna possibilità di implementazione e di crescita. Una situazione grave che quotidianamente genera disagi agli utenti i quali sono costretti a porre in essere (a volte in condizioni drammatiche) sacrifici enormi per riuscire ad ottenere un minimo di assistenza sanitaria. Situazione, questa, ormai non più tollerabile. Lo afferma in una nota il Consigliere Comunale di Forza Italia Massimo Ripepi.

La programmazione regionale, dunque, deve necessariamente tener conto, soprattutto in tema di sanità, del nuovo assetto istituzionale che la legge Delrio ha tracciato per la Città di Reggio. Ritengo anch’io che la proposta del Commissario Scura vada rivista e spero che il “confronto con i territori”, annunciato dal Presidente della Giunta Regionale, sia uno strumento concreto ed utile per trovare soluzione alle esigenze ed ai bisogni dei cittadini di Reggio che, mi preme sottolineare, non sono secondi a nessuno.