Reggio, sparatoria al bar di Oliveto: due feriti

La sparatoria avvenuta questa mattina a Reggio sembra essere stato un agguato

pistolaQuesta mattina intorno alle ore 6:30 si è verificato quello che, secondo le prime ricostruzioni dei carabinieri immediatamente giunti sul posto, appare essere un agguato, è stata probabilmente una sola pistola a sparare. A rimanere lievemente feriti alle gambe sono stati due dei tre uomini presenti all’interno del bar di contrada Oliveto a Reggio Calabria, i 3 le cui generalità sono, S.G. di 52 anni e il figlio S.S.D. di 21, non e’ chiaro se fossero loro le vittime predestinate, oppure siano stati colpiti di rimbalzo. Di certo, gli investigatori escludono che si sia trattato di un tentativo di rapina, ma per l’esatta ricostruzione di quanto accaduto attendono di poter sentire la versione dei due feriti, ancora in ospedale per le cure del caso. Nulla di grave, hanno assicurato agli investigatori i medici degli Ospedali Riuniti, ma uno dei due ha dovuto anche essere sottoposto a un piccolo intervento chirurgico per suturare le ferite rimediate. All’interno dell’esercizio commerciale di contrada Oliveto sono ancora in corso i rilievi della scientifica, mentre in tutta la zona sono in corso le ricerche di uno o piu’ uomini coinvolti nell’agguato.