Reggio: sopralluogo del presidente Raffa al Liceo Classico “Oliveti”

I problemi strutturali del Liceo classico “Ivo Oliveti” sono stati al centro di un sopralluogo del presidente dell’Amministrazione provinciale

SOPRALLUOGO LICEO OLIVETI LOCRII problemi strutturali del Liceo classico “Ivo Oliveti” sono stati al centro di un sopralluogo del presidente dell’Amministrazione provinciale, Giuseppe Raffa,  e del sindaco di Locri, Giovanni Calabrese. Una ricognizione che Raffa aveva promesso  agli studenti  nel corso di un recente  incontro avvenuto a Reggio. Al sopralluogo, per la Provincia, hanno preso parte l’assessore Pierfrancesco Campisi, il consigliere provinciale  Francesco Rispoli e il dirigente del settore edilizia scolastica Giuseppe Mezzatesta; mentre per il Comune ionico una delegazione di amministratori guidata dal Primo cittadino. E’ stata la dirigente scolastica Maria Giovanna Autelitano a indicare i punti di criticità della struttura, formulando anche suggerimenti per evitare altri disagi agli studenti in vista della fine delle lezioni. Un incontro proficuo,  in vista della ripresa dei lavori per essere completati prima dell’avvio del prossimo anno scolastico. Al sopralluogo ha preso parte anche una delegazione di studenti  che ha apprezzato l’impegno mantenuto dal Presidente. “In questi tre anni di attività politica e  amministrativa abbiamo riservato grande attenzione all’edilizia scolastica”, ha detto Raffa a conclusione della ricognizione. “Ai  luoghi dove avviene la formazione culturale dei nostri giovani – ha sottolineato  il presidente della Provincia – bisogna garantire decoro e sicurezza. E nonostante i continui tagli ai trasferimenti statali, il nostro impegno è rimasto costante. Al pari di altre strutture scolastiche d’eccellenza anche il Liceo “Oliveti” rientra nel nostro programma  di ammodernamento e di messa a norma. Oggi, assieme al Sindaco Calabrese e all’architetto Mezzatesta,  abbiamo individuato le criticità che a breve affronteremo, innanzitutto, per  liberare il piano terra della struttura restituendo l’uso delle aule annesse a  questo spazio. E’ nosto dovere  consentire ai giovani di  completare in modo decoroso l’anno scolastico in corso. Poi, durante la pausa estiva, ultimeremo l’intervento  restituendo l’equilibrio  didattico reso precario dai problemi strutturali. Il risultato finale – ha terminato Raffa – rappresenta l’elemento fondamentale  rispetto al quale  il nostro impegno sarà massimo”. Il Sindaco di Locri, Giovanni Calabrese, da parte sua,  ha  sottolineato che il sopralluogo alla scuola “Oliveti”  è la manifestazione  dell’interesse della Provincia  “nei confronti della popolazione scolastica di Locri. Nel corso del sopralluogo – ha rilevato Calabrese -  è emerso  che quanto prima  saranno riavviati i lavori per completarli nel più breve tempo possibile.  Ritengo che quella di oggi sia una risposta positiva da parte della Provincia e del suo Presidente, dal quale abbiamo ottenuto garanzia di attenzione anche nei confronti  di altre strutture  scolastiche cittadine  di competenza dell’Ente intermedio. Ed è grazie a quest’impegno  che a breve  ripartiranno  anche i lavori dell’istituto alberghiero  e del professionale. Tutto ciò  a  conferma  dell’importanza dalla sinergia tra la Provincia e il Comune di Locri”.