Reggio: l’Istituto italiano Anticorruzione agli Stati generali cultura

Istituto italiano Anticorruzione a Stati generali cultura ammette: “controllo legalità sia priorità per aziende”

banconote false“Il controllo di legalità deve rappresentare una priorità per le aziende del nostro Paese“. Lo dichiara il presidente dell’Istituto italiano per l’anticorruzione, Federico Bergaminelli, in occasione della partecipazione agli Stati generali della cultura, che si svolgono dal 22 al 30 aprile nella provincia di Reggio Calabria.

L’Istituto italiano per l’anticorruzione, nato nel 2014 sotto l’Alto patronato della presidenza della Repubblica con lo scopo di favorire la cultura e la divulgazione dell’etica, della legalità e dell’anticorruzione nei rapporti tra privati e pubbliche amministrazioni, ha aderito agli Stati generali della Cultura attraverso tre eventi in programma il 24, il 27 e il 29 aprile. Domani, l’Istituto prenderà parte ai lavori di apertura e al forum degli Stati Generali della Cultura con un intervento del responsabile scientifico, avvocato Concettina Siciliano, che tratterà il tema ‘La cultura dell’etica e della legalità, fattore di crescita e di benessere dell’individuo, della società civile e del tessuto imprenditoriale’.

Lunedì 27 aprile, alle 16, presso i locali di Confindustria Reggio Calabria, si terrà il seminario dal tema ‘Vantaggi competitivi dell’anticorruzione e del controllo di legalità di impresa: strumenti di premialità per le aziende sane”, rivolto ad imprese, tecnici, amministratori, giuristi, consulenti ed operatori. “E’ un seminario sugli strumenti normativi di riferimento attraverso i quali lo Stato incentiva le aziende private a investire nei controlli di conformità alla legge e gli enti pubblici ad adottare mezzi di contrasto alla corruzione: si rivolge alle imprese e agli operatori e professionisti ed è aperto e libero nella partecipazione agli amministratori e funzionari delle Pubbliche amministrazioni e ai cittadini”, spiega Bergaminelli. Mercoledì 29 aprile, alle 10, presso l’Aula Magna della Scuola Media Statale Klearkos si svolgerà il seminario sul tema ‘La cultura dell’Etica e della legalità, fattore di crescita e di benessere dell’individuo’. Si tratta di una iniziativa formativa e di sensibilizzazione culturale: è rivolto ai responsabili e dirigenti scolastici, agli insegnanti, ai pubblici amministratori, alle associazioni ed agli operatori, a delegazioni di studenti e genitori; libero e gratuito nella partecipazione sarà aperto alla cittadinanza che ne abbia interesse.