Reggio: l’esibizione del coro lirico Francesco Cilea durante la “Giornata dello Stretto”

Un coro, quello lirico Francesco Cilea, composto da elementi siciliani e calabresi, che con le loro voci hanno allietato gli ospiti presenti alla celebrazione della “Giornata dello Stretto”

coro liricoGrande successo, a bordo della nave “Messina” delle Ferrovie dello Stato, per il coro lirico Francesco Cilea, composto da elementi calabresi e siciliani, anche questo simbolo di unione tra le due sponde. Un’unione di cui si sono fatte portavoce le amministrazioni di Reggio, di Messina, di Villa San Giovanni e delle relative province. La “Giornata dello Stretto” ha visto esibirsi i coristi in brani scelti accuratamente per l’occasione. Il direttore del coro, il Maestro Bruno Tirotta, ai microfoni di StrettoWeb ha sottolineato la rilevanza de “L’antica madre”, composto da Pascoli, e messo in musica dal maestro Calabrese.
“Un’unione intesa anche dal punto di vista musicale”, ha chiosato il Maestro Tirotta.

Click qui per osservare il video