Reggio, imbrattato il Lungomare appena ritinteggiato: la condanna di Falcomatà

Quattro ragazzi hanno imbrattato i muri in via Marina a Reggio con l’ultilizzo di bombolette spray. Il Sindaco: “tutto ciò è inaccettabile, si tratta di un’offesa a tutti i cittadini”

muri via marina scritti (13)E’ “imbufalito” il sindaco di Reggio, Giuseppe Falcomatà, appena saputo dell’imbrattamento del Lungomare ritinteggiato pochi giorni fa e documentato da StrettoWeb. Su facebook il primo cittadino non le manda a dire:  “tutto ciò è inaccettabile, perché si tratta di un’offesa a tutti i cittadini, una violenza al cuore della città. E’ un atto – continua- di grave di inciviltà che condanniamo con forza. Ci adopereremo per individuare i responsabili come già fatto, con esito positivo, nei giorni scorsi, quando due ragazzine sono state identificate – conclude- dopo simili gesti compiuti nei pressi dell’Arena dello Stretto”.