Reggio: sei denunce e sequestri nella locride [FOTO e DETTAGLI]

Sei denunce e vari sequestri nella locride effettuati dai carabinieri di Locri dopo una fitta rete di indagini

Sequestri 2Operazione da parte dei carabinieri di Locri su tutto il territorio della locride che ha visto vari sequestri e sei denunce:

In particolare, ieri:

- a Roccella Jonica, al termine di un’articolata attività d’indagine, i Carabinieri della locale Stazione hanno deferito in stato di libertà per ricettazione un imprenditore 33enne di Siderno, poiché a seguito di controlli effettuati presso il “Porto delle grazie”, è stato trovato in possesso di un’imbarcazione modello “Mistral 19”, completa di motore, risultata oggetto di una truffa commessa a Cosenza l’8 agosto 2011 ai danni di un 60enne del luogo. A seguito dell’occorso, il natante è stato sottoposto a sequestro ed affidato in custodia giudiziale alla società di gestione del porto;Sequestri

- a Siderno, i militari della locale Stazione Carabinieri ed il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Locri hanno deferito in stato di libertà un commerciante pregiudicato 45enne del luogo per il reato di detenzione illecita di sostanze stupefacenti. I militari, nel corso di perquisizione domiciliare, hanno rinvenuto, occultato all’interno di una lavatrice inefficiente situata in una pertinenza della sua abitazione, un involucro contenente 28 grammi di sostanza stupefacente del tipo cocaina, che è stato sequestrato;

- a Benestare, i Carabinieri della Stazione di Careri hanno deferito in stato di libertà per porto abusivo di armi un operaio 37enne del posto, controllato a bordo della propria autovettura all’interno della quale è stato rinvenuto un coltello della lunghezza complessiva di 17 centimetri, sottoposto a sequestro;

- a Locri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della locale Compagnia, a conclusione di accertamenti, hanno deferito in stato di libertà per guida senza patente un disoccupato 26enne del luogo, sorpreso alla guida di una motocarrozzetta, e uno studente 17enne di Siderno, controllato alla guida di motociclo intestato al padre, pur non esseSequestri 4ndo entrambi in possesso del prescritto documento di guida perché mai conseguito. I mezzi sono stati conseguentemente sottoposti a sequestro;

- i Carabinieri della Stazione di Stilo hanno denunciato in stato di libertà un 61enne del posto per gestione dei rifiuti non autorizzata. In particolare, durante un controllo eseguito  unitamente a personale del servizio veterinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Locri e ai colleghi dello Squadrone Eliportato Cacciatori “Calabria” presso un allevamento sito in contrada Caldarella di Stilo, i militari dell’Arma hanno accertato la presenza di una porzione di terreno di circa 30 mq, utilizzata indebitamente per lo smaltimento illecito di numerose carcasse di suino, in avanzato stato di decomposizione, alcune delle quali completamente sotterrate. Al termine delle verifiche effettuate, di concerto con l’Autorità Giudiziaria di Locri, è stata inviata una segnalazione al Comune di Stilo finalizzata all’emissione di un’ordinanza per il ripristino dei luoghi e la bonifica del sito, così come espressamente previsto dal Codice dell’Ambiente.