Reggio: convegno dal titolo “L’Europa dei diritti emergenti”, ciclo di incontri sui diritti umani

università-palermoNell’ambito del corso di diritto privato europeo e delle iniziative culturali del Centro Monoriti e del Movimento Contaminiamo i Saperi, avrà inizio questo venerdì – presso l’Università Mediterranea di Reggio Calabria – un ciclo di incontri di studio e teamwork, aperto a tutti, dal titolo “L’Europa dei “diritti emergenti”". L’iniziativa consentirà di trattare alcuni temi fra i più attuali per il Vecchio Continente, soprattutto dopo l’entrata in vigore del Trattato di Lisbona (che ha attribuito alla Carta di Nizza del 2000 lo stesso valore giuridico vincolante dei Trattati europei): proprietà, famiglia di fatto, eutanasia, maternità surrogata, clonazione, sperimentazione sugli embrioni, privacy e diritto all’oblio. Alla luce dei fatti gravissimi accaduti in Kenya (trucidati oltre 140 studenti universitari), di poco successivi a quelli (altrettanto preoccupanti) realizzatisi a Parigi, il Ciclo di incontri si aprirà con un raduno nel Foyer del Lotto D, venerdì alle ore 15:00, per osservare un minuto di silenzio e discutere degli artt. 10 (libertà di pensiero, di coscienza e di religione) e 11 (libertà di espressione e di informazione) della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Il programma dell’iniziativa, coordinata dal prof. Angelo Viglianisi Ferraro, con la partecipazione di alcuni esperti del settore è il seguente:

Venerdì 10 aprile 2015 (Aula D2)
(15:15 – 15:45) “Le quattro libertà fondamentali ed il diritto degli studenti a formarsi all’estero”. Se ne discuterà col Dr. Klaus Mayer, Ass. Jur., Gutenberg University of Mainz (Germania).
(15:45- 18:30) “I diritti umani nel difficile dialogo tra Corti. Gli emblematici casi del diritto di proprietà e del diritto di sposarsi e di costituire una famiglia”. Se ne discuterà con la dott.ssa Francesca Depino (analisi della giurisprudenza recente e teamwork).

Lunedì 13 aprile 2015 (Aula D2)
(17:00-20:00) “Il diritto alla vita e all’integrità psico-fisica nell’Unione europea” (convegno di studi organizzato con l’Associazione studentesca Aria). Se ne discuterà con la dott.ssa Emanuela Ciavarella e con la dott.ssa Assunta Mazzei (Associazione “Liberi nella Sclerosi Multipla”). Previsto 1 cfu per gli studenti del Dipartimento di Giurisprudenza ed Economia della Mediterranea.

Martedì 14 aprile 2015 (Aula D2)
(16:00-19:00) “Il diritto alla privacy ed il diritto all’oblio nell’Unione europea”. Se ne discuterà con la dott.ssa Eleonora Alampi (analisi della giurisprudenza recente e teamwork).