Reggio, controlli a tappeto per l’ccupazione del suolo pubblico: multe e sanzioni a negozi di ortofrutta e ambulanti [FOTO]

4In attuazione dell’attività programmata dal Sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà afferente il ripristino della legalità sul territorio e nell’ambito delle disposizioni impartite dall’Assessore alla Sicurezza e Legalità  Giovanni Muraca il Comando Polizia Municipale di Reggio Calabria ha posto in essere un attività operativa  nella zona centrale della Città, avente come obiettivo il ripristino dei luoghi e della regolarità viaria nonché della serena convivenza civile, mediante il controllo degli esercizi commerciali della zona, finalizzata al contrasto dell’abusivismo commerciale e dell’occupazione arbitraria  del suolo pubblico. Lo afferma in una nota il Comandante della Polizia Municipale Dott. Rocco Romeo.

Più precisamente sono stati controllati diversi esercizi commerciali insistenti nelle vie: Ibico, Monsignor  De Lorenzo, Mattia Preti, Ponte della Libertà e Piazza del Popolo. L’esito del controllo ha portato all’elevazione di nr. 5 contravvenzioni a carico di altrettanti negozi di ortofrutta per occupazione del suolo pubblico senza titolo autorizzativo, per un importo complessivo di circa 2.000,00 euro, nonché la sanzione accessoria della chiusura delle attività commerciali  per un periodo di giorni 5 ai sensi del c.d. Decreto Maroni del 2009. Nel prosieguo dell’attività in zona  sono stati accertate nr.10  violazioni ai sensi dell’art.193 del C.d.S. (Mancanza della copertura assicurativa) ad altrettante  autovetture e furgoni in uso a venditori ambulanti del Mercatino di Piazza del Popolo. Nell’attività sono state impiegate dieci  pattuglie del Servizio Operativo coordinate dall’Istruttore Direttivo Luciana Stilo, nonché un nucleo di  Ispettori ambientali posto a disposizione dall’assessore all’Ambiente  Nino Zimbalatti. Le attività di contrasto al suddetto fenomeno che interessa varie aree cittadine proseguirà senza soluzione di continuità nei prossimi giorni.