Reggio: il clan Alampi gestiva il business dello smaltimento rifiuti, chiuse le indagini

Chiuse le indagini dell’operazione “Rifiuti Spa 2” che ha svelato gli interessi della cosca “Alampi” sulla “questione” rifiuti

Rifiuti (8)I Pm Lombardo e Ferracane hanno firmato le carte di chiusura indagini per quanto riguarda l’operazione “Rifiuti Spa 2″. Secondo l’accusa era il clan di ‘ndrangheta Alampi che  gestiva il business dello smaltimento rifiuti.

Sono 24 le persone sotto inchiesta. Si tratta di Carmela Alampi; Giovanni Alampi; Matteo Alampi; Valentino Alampi; Domenico Alati; Carmela Barreca; Antonino Battaglia; Carmelo Catalano; Luigi Catalano; Laura Cutrupi; Giulia Dieni; Gaspare Giuseppe Gozzi; Andrea Itri; Salvatore Laboccetta; Giuseppe Longo; Lauro Mamone; Ivo Nucera; Matteo Palumbo; Bruno Pellicanò; Giuseppe Putortì; Antonio Quattrone; Maria Giovanna Siclari; Paolo Siclari; Rosario Giovanni Spinella.