Reggio Città Metropolitana: secondo incontro del ciclo di conferenze City in Progress

città metropolitana reggioCon la Conferenza Palermo la metamorfosi della città metropolitana, policentrica, reticolare, intelligente e sostenibile che terrà il prof. Maurizio Carta, proseguiranno le attività del ciclo di conferenze preparatorie per il Festival INU della città metropolitana: City in Progress, Reggio Calabria Città Metropolitana, promosso dal Lastre – Laboratorio Integrato per l’area dello Stretto per lo sviluppo del territorio del Dipartimento PAU, Patrimonio Urbanistico e Architettonico, dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori della Provincia di Reggio Calabria e dall’INU – Istituto Nazionale di Urbanistica.

Il ciclo di conferenze, avviato nel mese di marzo con il prof. Rinio Bruttomesso che ha presentato una Carta delle metropoli d’acqua, è coordinato da Concetta Fallanca, professore ordinario di Urbanistica della Mediterranea e Paolo Malara, presidente dell’Ordine degli Architetti PPC di Reggio Calabria, ed è volto a offrire un contributo al tema della città metropolitana, in primo luogo a Reggio Calabria che lavora per costruire un modo innovativo di governare la città, verso una nuova alleanza tra i territori e lo scenario mediterraneo dello Stretto.

Nei casi da presentare in questo primo ciclo di conferenze sono state scelte le città di Palermo, Napoli, Tangeri, Valencia e la stessa Reggio Calabria, accomunate dall’essere città di mare e dal poter vivere uno straordinario progresso da questa particolare opportunità che viene loro offerta.

Su questi temi Maurizio Carta, professore ordinario di Urbanistica dell’Università di Palermo, tratterà in termini concettuali delle Metamorfosi metropolitane, dagli obsoleti sistemi gravitazionali ai nuovi organismi/arcipelaghi metabolici, essendo riconosciuto come il teorico italiano della città creativa, avendo pubblicato i volumi Creative City. Dynamics, Innovations, Actions e Creative City 3.0, Nuovi scenari e progetti, seguiti da Reimagining Urbanism, con i quali offre nuove visioni di futuro, sia attraverso l’uso di nuovi paradigmi ma anche attraverso la qualità delle decisioni e la concretezza dei progetti.

Per i percorsi che Palermo sta costruendo nel suo divenire città metropolitana il prof. Maurizio Carta offre la sua esperienza in qualità di Assessore del Comune di Palermo con delega al piano strategico, al centro storico, alla riqualificazione urbana della costa e ai rapporti con l’università (2009-2011) e offre il portato della sua ricerca presso il Dipartimento di Architettura, dove, oltre ad avere nuove recenti responsabilità come coordinatore dei corsi di laurea in “urbanistica e pianificazione territoriale”,  presidente vicario della Scuola Politecnica, direttore vicario del Dipartimento di Architettura e delegato allo sviluppo dell’Università degli Studi di Palermo, dirige ed è il responsabile scientifico dello Smart Planning Lab, una struttura di ricerca applicata per la pianificazione e progettazione di città e comunità intelligenti.

Agli studenti dei Dipartimenti PAU e DARTE partecipanti a quattro conferenze del ciclo saranno riconosciuti n° 1 CFU.

Ai professionisti partecipanti alla conferenza saranno riconosciuti dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti, Conservatori di Reggio Calabria, n° 3 crediti formativi professionali.