Reggio: a breve la bonifica dell’area della “Sorgente”

Si è reso necessario, dopo un sopralluogo effettuato dall’assessore Zimbalatti, un immediato intervento di bonifica dell’area della “Sorgente”, una delle spiagge più frequentate di Reggio Calabria

Sorgente_RcA seguito di un sopralluogo effettuato dall’assessore Zimbalatti nella zona adiacente alla “Sorgente”, si è deciso di far partire i lavori di riqualificazione del’area. Lo si legge sulla Gazzetta del Sud: la zona, sommersa dai rifiuti e resa impraticabile dalla presenza di un pantano di acqua piovana formatosi nel sottopasso che porta alla spiaggia, deve ritornare a “vivere”. I Vigili del Fuoco si sono già messi all’opera per rimuovere il pantano, che ad oggi è definitivamente scomparso; si proseguirà, poi, alla bonifica dell’area. A tal fine, l’assessore Zimbalatti ha già coinvolto altre istituzioni del territorio.

La zona della “Sorgente”, inoltre, fa parte di un progetto portato avanti dall’amministrazione Falcomatà, promosso dalla sinergia tra il Ministero, l’Anci, Legambiente e le città metropolitane di Roma e Torino: un bando europeo sui siti abbandonati. La giornata del prossimo 10 maggio sarà il banco di prova: gli uomini dell’Avr saranno impegnati nella raccolta dei rifiuti, al fine di restituire il giusto decoro a quest’area.

“Foto di repertorio”