Reggio: 29enne in arresto per produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti [FOTO]

Il giovane fu arrestato nel maggio del 2012 nell’ambito dell’operazione “Coccodrillo” (così denominata dal logo presente sui panetti di droga)

arresti_carabinieri_555I Carabinieri della Stazione di Siderno hanno tratto in arresto SCRUCI Giuseppe, 29enne del luogo, in esecuzione di un ordine per la carcerazione emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Reggio Calabria – Ufficio Esecuzioni Penali. Lo SCRUCI, già detenuto per altra causa presso la Casa Circondariale di Vibo Valentia, deve scontare 5 anni di reclusione, poiché riconosciuto colpevole del reato di produzione, traffico e detenzione di sostanze stupefacenti o psicotrope commessi nella provincia di Messina nel periodo compreso tra il 2007 ed il 2008.

scruci giuseppeIl giovane fu arrestato nel maggio del 2012 nell’ambito dell’operazione “Coccodrillo” (così denominata dal logo presente sui panetti di droga), condotta congiuntamente dai Carabinieri dei Comandi Provinciali di Palermo, Reggio Calabria, Genova e Catania, che portò all’arresto di 45 persone accusate di traffico di sostanze stupefacenti lungo l’asse Palermo-Messina-Siderno.