Anche Reggio tra le 100 città italiane che hanno aderito all’iniziativa “settimana della buona salute”

 

La “settimana della buona salute” dedicata anche a Reggio alle istruzioni per vivere una vita con un giusto approccio

imagePartecipata la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa. Anche Reggio Calabria tra le 100 città che hanno aderito all’iniziativa. La FIPAC ha un approccio al tema della Salute che guarda al benessere della persona nella sua totalità, quindi qualcosa di più ampio del concetto di Sanità, in senso stretto. “Buona Salute” per noi è vivere bene. Determinare un equilibrio tra benessere fisico, intellettuale, sociale, emozionale e mentale. Per questo occorrono politiche di prevenzione di lungo termine, di rimozione di emarginazione e disagi, sia economici e sociali, sia dall’accessibilità all’assistenza sanitaria. Sulla base di questa prospettiva strategica e culturale, al fine anche di migliorare il rapporto tra sanità e territorio, tra salute ed anziani promuoviamo la

SETTIMANA DELLA BUONA SALUTE

Un settimana per favorire l’informazione e la conoscenza sugli stili di vita e le buone abitudini per mantenere le proprie condizioni di benessere durante tutto il ciclo vitale.Una settimana di iniziative e di denunce laddove ci sono disservizi e “malasanità”. Una settimana di proposte, di incontri istituzionali perché la “salute ci interessa”. Una “Campagna” non “contro”, ma a favore di un invecchiamento attivo. A Reggio Calabria e in Provincia con l’occasione della “ settimana della Buona Salute”, si terrà dal 20 al 26 aprile, negli esercizi di Ottica e Optometria della provincia aderenti all’iniziativa sarà possibile per i pensionati farsi controllare la vista gratuitamente. “In questi anni di crisi abbiamo visto diradarsi nei nostri negozi la presenza dei pensionati, intimoriti, forse, da una possibile spesa imprevista da sostenere.” così ha argomentato l’iniziativa il Presidente della Fioo Provinciale Musolino “Con questa iniziativa di assoluto valore sociale, vogliamo dimostrare che possiamo recarci nel negozio di ottico soprattutto per difendere uno dei beni più preziosi della vita: la vista. Farsi misurare periodicamente la vista in ambiente attrezzato e da un ottico qualificato, come offrono i nostri negozi, equivale a preservare gli occhi dalle conseguenze causate da semplici difetti visivi trascurati o corretti con il fai da te”.

image_3Gli esercizi aderenti all’iniziativa nei Comuni della Provincia di:
Reggio Calabria, Taurianova , Gioia Tauro, Palmi, Rosarno, Polistena, Cittanova, Rizziconi, Roccella Ionica, Siderno, Bovalino, Caulonia , Marina di Gioiosa Ionica, Bagnara Calabra.
La conferenza stampa di stamane che ha visto la partecipazione di molti operatori del settore aderenti all’iniziativa e di:
- Vincenzo Musolino – Presidente Regionale, FIO – CONFESERCENTI;
- Pasquale Visconte – Coordinatore Provinciale FIPAC;
- Antonino Marcianò- Presidente Regionale CONFESERCENTI ;
- Rosario Antipasqua – Coordinatore Regionale FIO CONFESERCENTI;
- Michelangelo Nasso – Giunta Provinciale FIO CONFESERCENTI.

Tante altre saranno le prossime iniziative sempre orientate al sociale di FIPAC e FIOO.