Reggina-Savoia 2-2, le pagelle di StrettoWeb: Di Michele, errore imperdonabile allo scadere

Reggina-Savoia 2-2, le pagelle degli amaranto: Ungaro il migliore in difesa, bene Insigne e Viola in attacco

reggina savoia 2-2 (66)Un pareggio inutile per la Reggina, che ha il sapore di un’amara sconfitta: il pallone scaraventato clamorosamente in curva da Di Michele al 95° ha strozzato nella gola del tifosi l’urlo del gol del 3-2, che avrebbe continuato ad alimentare più significative speranze di raggiungere i playout.

Le Pagelle di StrettoWeb:

Belardi Probabilmente è incolpevole in occasione dei due gol, ma non riesce a guidare bene la difesa, sbaglia più volte i tempi delle uscite.
Ungaro 6,5 Il migliore in difesa: nel secondo tempo salva due gol con due recuperi efficaci.
Cirillo 6,5 E’ come sempre il più grintoso, l’ultimo a mollare.
Camilleri 6 Riesce a raggiungere la sufficienza.
Ammirati 5 Nel primo tempo la fascia destra rappresenta l’handicap della squadra, poi viene sostituito.
Armellino 5 Giornata no.
Salandria 6 Ottimo secondo tempo, conferma le sue doti anche se avrebbe preferito festeggiare il suo compleanno (ieri ha compiuto 20 anni) con una vittoria.
Zibert 5,5 Inguardabile nel primo tempo, migliora nella ripresa e addirittura al 93° sfiora il gran gol dopo una bell’azione personale.
Benedetti 5,5 Molto male nel primo tempo, anche lui come tutti i compagni cresce nella ripresa.
Insigne 7 (Il migliore) Nel primo tempo gioca da solo contro il Savoia. Molto bene anche nella ripresa, il gol di Viola è confezionato da una sua bell’azione conclusa con un assist preciso.
Viola 6,5 Un gol e soprattutto una grande azione con cui si conquista il rigore che vale il momentaneo 2-1.

Balistreri 6 Entra a fine primo tempo, le sue sponde e il suo gioco aereo sarebbero stati utili dal primo minuto.
Masini S.V. Entra nella ripresa e si fa male dopo pochi minuti.
Di Michele 5 Freddo e preciso in occasione del rigore, è chiamato a un grande sacrificio in fase difensiva nel finale, poi quando al 95° spara incurva il gol della vittoria e della speranza, lascia una grande amarezza in tutti i tifosi amaranto. Da uno della sua classe, esperienza e qualità, in quelle situazioni ti aspetti ben altra precisione.

All. Alberti 6 Difficile preparare bene la squadra nella condizione psicologica che sta vivendo la Reggina dopo una settimana così turbolenta. A prescindere dal risultato, la Reggina ha tenuto bene il campo e ai punti avrebbe meritato la vittoria: peccato perchè battendo il Savoia i playout non sarebbero stati più assolutamente un miraggio.

Scommetti con William Hill ed ottieni un bonus di 100 euro

william hill logo