Reggina, con il “Marconi Stallions” un gemellaggio folkloristico ma non sarà Vince Foti il nuovo leader amaranto

Reggina: concluso il viaggio del Presidente Foti in Australia, operazione ben avviata ma ancora non conclusa. Domani lo storico patron amaranto tornerà in riva allo Stretto

Reggina Club MarconiSono giorni di grande confusione nel “pianeta” Reggina: le notizie si rincorrono e sia dal punto di vista calcistico che sotto il profilo giudiziario non sempre sono molto precise. A maggior ragione figuriamoci quelle relative alla società: se non abbiamo le idee chiare rispetto a ciò che sta succedendo alla squadra al Sant’Agata o nelle stanze del potere federale di Roma, figuriamoci sulla trattativa portata avanti dal Presidente Foti in Australia.

Nessun -6 sul caso Kovacsik, la Reggina può ancora salvarsi sul campo

di michele 01Stamattina abbiamo illustrato perché non c’è nessun altro -6 in arrivo sul caso Kovacsik, ribadendo per l’ennesima volta le alte possibilità che gran parte dei 16 punti di penalizzazione che la Reggina ha al momento in classifica potranno essere restituiti già la prossima settimana con l’attesa sentenza della Corte d’Appello sul ricorso presentato dalla società. Rimangono, quindi, immutate le chance di salvezza della Reggina che senza alibi deve pensare esclusivamente a battere un Savoia disastrato: conquistando 3 punti domenica al Granillo, la squadra potrebbe poi ritrovarsi alla vigilia della trasferta di Foggia improvvisamente ad un passo dai playout, con la prospettiva delle ultime due agevoli partite di campionato contro avversarie che non avranno più nulla da chiedere a questa stagione e saranno già con la testa in vacanza. Ma è ancora troppo presto per pensare a Foggia, Catanzaro e Martina Franca. L’impressione è che di cose ne succederanno tante ogni giorno, sia nei weekend che in settimana, e i ribaltoni potranno essere clamorosi. La Reggina oggi è aritmeticamente in serie D, ma paradossalmente a fine stagione potrebbe essere in Lega Pro e non per il ripescaggio, ma per una salvezza conquistata sul campo.

La trattativa del Presidente Foti in Australia e il gemellaggio con il Marconi Stallions FC di Vince Foti

Marconi Stallions FC 02Intanto il Presidente Foti ha concluso la sua missione di 8 giorni in Australia: è ripartito da Melbourne e sarà a Reggio domani. Domenica lo rivedremo allo stadio. L’imprenditore australiano di origini reggine Vince Foti non fa assolutamente parte dei soggetti interessati alla Reggina: la scorsa settimana nei primi giorni di Foti (Lillo) in Australia ha semplicemente ospitato nei locali del Club Marconi il Presidente amaranto illustrandogli l’elegante ed esclusiva struttura sportiva che è stata poi cornice di una cena tra il patron reggino e i veri imprenditori interessati a rilevare il club. L’incontro tra Lillo Foti e Vince Foti era programmato da tempo con l’idea di sancire un gemellaggio folkloristico tra la Reggina Calcio e il Marconi Stallions FC, nulla di più. Gli imprenditori interessati alla Reggina sono altri. Non c’è un uomo solo che sostituirà l’attuale Presidente della Reggina, ma un gruppo di eventuali “soci” che oggi nutre grande interesse nei confronti della società dello Stretto e che potranno unire le forze per dare alla Reggina un futuro roseo.

Marconi Stallions FCPer quanto riguarda Vince Foti, probabilmente il gemellaggio tra Reggina Calcio e Marconi Stallions FC si farà. Ma non è questa la priorità: prima bisogna salvare la principale società sportiva di Reggio Calabria, garantirle esistenza e futuro. Nei prossimi giorni ne sapremo di più, e potremo svelarvi anche i nomi dei veri imprenditori interessati alla Reggina. Le prime impressioni sulla “missione” australiana di Foti (Lillo) sono positive, ma probabilmente non c’è ancora nulla di definitivo. Si sono gettate delle basi (importanti), ma probabilmente per la fumata bianca bisognerà attendere qualche altra settimana quando per chiudere la trattativa e presentarsi alla città saranno proprio gli “australiani” a venire a Reggio.

Intanto, in un momento così importante, sarebbe bello se la città intera si stringesse intorno alla squadra per testimoniarle tutta la propria passione. C’è una salvezza (sul campo) da raggiungere e ci sono anche degli investitori a cui sarebbe bello far vedere cosa Reggio Calabria è in grado di fare sugli spalti del Granillo.