Protesta degli studenti pendolari sul rincaro degli abbonamenti nel cosentino

Protesta degli studenti sul rincaro degli abbonamenti per il trasporto pubblico locale

autobus trasporto pubblicoUn corteo di studenti pendolari ha sfilato per le vie principali di Rossano protestando contro il rincaro dell’abbonamento al trasporto pubblico locale. Ogni famiglia paga 120 euro mensili pro capite, cifra che lievita di altri 40 euro se lo studente frequenta il liceo classico, nel centro storico della citta’. Gli studenti chiedono al presidente della Regione, Mario Oliverio, la riduzione dei costi degli abbonamenti e l’indizione di nuove gare per il servizio.