Il Presidente dell’Albania Bujar Nishani agli arbereshe di Calabria: “siete nostro stesso sangue”

arberesheSeconda giornata in Calabria per il presidente della Repubblica di Albania, Bujar Nishani che, in visita nelle comunita’ arbereshe calabresi, ha fatto tappa stamane a San Cosmo Albanese. “Sono emozionato di stare qui oggi con voi – ha detto Nishani nel corso di un incontro nell’auditorium comunale – non solo come presidente, ma soprattutto come cittadino nelle cui vene scorre lo stesso sangue vostro. Quando nessuno agli inizi del XIX secolo parlava di Albania, il percorso culturale e politico della formazione della nazione e’ partito proprio da voi arbereshe, a iniziare da Girolamo De Rada”. Ad accogliere il presidente dell’Albania il sindaco Cosmo Azzinari che ha ripercorso la storia della minoranza linguistica arbereshe, sottolineando il contributo dato al Risorgimento dagli “albanesi-italiani”. All’incontro hanno partecipato l’europarlamentare Andrea Cozzolino, il sindaco di Acri Nicola Tenuta, che ha letto un messaggio di benvenuto del presidente della Regione Calabria, Mario Oliverio, e l’ambasciatore albanese in Italia, Neritan Ceka. Dopo la visita a San Cosmo Albanese, il presidente Nishani, con al seguito la delegazione del suo Paese e accompagnato dal prefetto di Cosenza, Gianfranco Tomao, si e’ recato nei comuni di Vaccarizzo Albanese e a San Giorgio Albanese, accolto dai rispettivi sindaci, Antonio Pomillo e Gianni Gabriele.