Polistena (RC): tutto pronto per la sesta edizione della “Gara internazionale della ristorazione”

Si terrà a Polistena, nel reggino, la sesta edizione della “Gara internazionale della ristorazione”, organizzata dall’Istituto di Istruzione Superiore “Giuseppe Renda” sotto il patrocinio di Expo Milano

ristorazioneSaranno 25 le squadre, composte da studenti di Istituti alberghieri, provenienti da tutta Italia (una addirittura arriverà da Israele) che domani saranno in città per partecipare alla sesta edizione della “Gara internazionale della ristorazione”, organizzata dall’Istituto di Istruzione Superiore “Giuseppe Renda” di Polistena e patrocinata da Expo Milano. Il programma si aprirà alle 9,30 con l’esecuzione dell’Inno di Mameli da parte dell’Orchestra di fiati di Cinquefrondi diretta dal maestro Cettina Nicolosi. L’inizio della gara sarà dato da Pasqualina Maria Zaccheria, dirigente scolastica del “Renda”, e da Diego Bouché, direttore dell’Ufficio scolastico regionale.

La mattinata proseguirà con un convegno sul tema “Marketing dei prodotti tipici: nuove opportunità”. Dopo i saluti di Michele Tripodi (sindaco di Polistena), Nino De Gaetano (assessore regionale), Giuseppe Raffa (presidente della Provincia), Giuseppe Bombino (presidente Parco nazionale d’Aspromonte), e di Marco Poiana (docente della Mediterranea), il prof. Domenico Ioppolo, docente di Economia e tecnica della pubblicità all’Università della Svizzera Italiana, relazionerà su “Il Made in Italy, strategie di comunicazione e marketing nell’era digitale”. Riccardo Iuzzolino (presidente Fondazione cultura e innovazione) si soffermerà sul Fondo Garanzia Giovani e sugli incentivi alle imprese. Maurizio Beccafichi (Università dei Sapori di Perugia) relazionerà sulla certificazione di qualità dei prodotti tipici.

Nel pomeriggio, la conclusione e la premiazione della gara internazionale della ristorazione, alla presenza del vescovo di Oppido-Palmi Mons. Francesco Milito, del giornalista Michele Inserra, di Domenico Ioppolo e Diego Bouché.

Il gran finale della kermesse vedrà in concerto il tenore di fama internazionale Francesco Anile.

La competizione è rivolta agli studenti dei servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, che si confronteranno proponendo piatti elaborati in estemporanea o piatti freddi, da sottoporre alla valutazione della giuria.

Contestualmente alla gara si svolgerà il VII Expo “Scuola-Lavoro”, che aprirà i battenti stamani alle 10.00, nel quale saranno ospitati stand di scuole, università e aziende partner della manifestazione. Un evento che punta all’individuazione di sinergie tra mondo della scuola e mondo del lavoro, nell’ambito dell’orientamento degli studenti verso scelte future consapevoli. Un modo originale e concreto per promuovere il territorio e le sue risorse, mostrando una vetrina delle eccellenze enogastronomiche.

“Foto di repertorio”