Milano, spari in Tribunale: malore anche per l’assassino Claudio Giardiello

L’assassinio di questa mattina al tribunale di Milano, è stato colpito da un malore

Gian Mattia D'Alberto / lapresse

Gian Mattia D’Alberto / lapresse

E’ stato portato via in ambulanza Claudio Giardiello, ritenuto il responsabile delle aggressioni a mano armata di questa mattina in Tribunale a Milano. L’uomo, fermato dai carabinieri di Vimercate in un centro commerciale, si trovava nella sede della Compagnia dei carabinieri per essere sentito. L’ambulanza e’ stata scortata da due pattuglie dei carabinieri.