Messina, Tremestieri conserva i fondi e riapre i battenti

Intanto Barrile chiede al sindaco chiarimenti in tema di continuità territoriale

Approdo-tremestieriLa presidente del Consiglio Comunale, Emilia Barrile, ha indirizzato al sindaco una nota con la quale chiede esplicitamente al primo cittadino di riferire in aula i piani dell’Amministrazione in tema di continuità territoriale. Barrile, in particolare, vorrebbe un chiarimento già in giornata, per sgomberare il campo dalle confusioni sorte in merito al riconoscimento dello Stretto come Patrimonio dell’Umanità.

Intanto, sempre in tema di collegamenti fra Messina e Reggio, da Roma arrivano notizie importanti: i 35 milioni di euro stanziati per lo scalo di Tremestieri sarebbero stati confermati per il potenziamento strutturale dell’approdo. Una scelta obbligata, considerata l’importanza dell’opera e l’impossibilità di ricorrere a strade alternative. E proprio da Tremestieri potrebbero arrivare buone nuove per la Giunta: pare infatti che i due scivoli del porto siano stati liberati dalla sabbia e che già domani, salvo imprevisti, l’approdo potrebbe essere fruibile.