Messina, servizi sociali: gli Stati Generali si sono già arenati. Mantineo rinvia tutto a fine Maggio

Intanto l’assessore tiene a battesimo il blog e le pagine social

ass. nino mantineoO le previsioni erano ottimistiche, o gli intoppi hanno prevalso: fatto sta che gli Stati Generali dei Servizi Sociali, promossi in pompa magna dall’Assessore Mantineo, hanno già subito una battuta d’arresto. I primi incontri veri e propri sarebbero dovuti iniziare domani, invece l’esponente della Giunta ha rinviato tutto al 28 maggio, stante la necessità di un “intenso confronto con molti autorevoli interlocutori“. Mantineo ha abbandonato l’idea di procedere con un ritmo incalzante, ritornando sui suoi passi. “L’esigenza di conciliare il proseguimento di questo impegnativo percorso con la necessità di non trascurare la normale azione amministrativa non ha consentito di concludere la fase del confronto con il nutrito elenco degli stakeholders in calendario” ha affermato l’assessore, che non ha lesinato apprezzamenti per alcuni risultati. Fra questi l’attivazione di un blog su WordPress (eureka!) e l’apertura di una pagina Facebook e di un profilo Twitter (addirittura!). Attività onerose che consegnano all’Amministrazione dei mezzi idonei “a rispondere ai bisogni della comunità cittadina“. Molto fumo e niente arrosto, insomma, se si eccettua la volontà di modificare “l’architettura del welfare nella città di Messina che chiama in gioco tutti i settori e implica l’integrazione delle politiche per disegnare un nuovo volto del benessere”.