Messina, Ospedale Piemonte: esce dal coma la donna affetta da meningite

La cinquantenne messinese colpita dall’infezione virale è fuori pericolo

ospedale-piemonte-messinaPer lei le porte del Piemonte si erano aperte la notte del 23 marzo: i sintomi avevano messo in allarme il personale sanitario. I medici, infatti, avevano riscontrato sulla paziente un possibile caso di meningite. Venerdì scorso, dopo il coma farmacologico indotto nel reparto di rianimazione e volto a preservare gli organi vitali dall’infezione virale, M.C., cinquantenne messinese, si è risvegliata e ha ripreso progressivamente ad alimentarsi in modo autonomo. Terminato l’isolamento, verrà quindi trasferita nel reparto di medicina del nosocomio di Viale Europa.